Le Guide Alpine di Courmayeur tornano sull'Everest

Edmond Joyeusaz, Gianluca Marra e Francesco Civra Dano, Guide Alpine della Società delle Guide di Courmayeur tenteranno di scalare la Parete Nord dell'Everest risalendo l'Hornbein Couloir per ridiscendere dalla cima con gli sci, operazione che costituisce una prima assoluta nella storia dell'alpinismo.

La scalata sarà effettuata in stile "alpino" ovvero senza l'ausilio di corde fisse e bombole di ossigeno, in modo da operare nel rispetto dell'ambiente.

Al termine della spedizione saranno rimosse tutte le corde fisse sulla via di salita, mentre sulla via del ritorno a valle, le Guide saliranno nuovamente al Campo Base dalla via "normale" tibetana per ripulire la morena dai materiali abbandonati in decenni di tentativi di scalata.

sponsor

sponsor

venerdì 15 ottobre 2010





Courmayeur 15-10-2010
Siamo arrivati a casa; il viaggio fortunatamente è stato più breve del previsto, faticoso, ma senza intoppi. Ora qualche giorno di riposo e poi raggruppiamo tutte le immagini che daremo alla RAI per la realizzazione di un filmato. Con SKY, si farà un reportage di 30’, per cui il nostro lavoro non è finito. Mi è stato chiesto di dare maggiori spiegazione sulle “placche a vento o gonfie”, lo faccio volentieri con l’ausilio di alcune foto realizzate a pochi metri dalla nostra tenda in occasione dell’ultima salita e discesa con gli sci effettuata da Francesco sulla montagna senza nome. Come potrete notare è incredibile come su un pendio con un’inclinazione ridicola, in presenza di neve trasportata dal vento, si possano avere dei distacchi di notevole dimensione al solo passaggio di uno sciatore. In questo caso non ha creato problemi , ma, se tutto ciò fosse avvenuto in cima ad una parete, le dimensione sarebbero state sufficienti per trascinare a valle lo sciatore o l’alpinista con conseguenze sicuramente fatali. Quindi, Occhio!!! alla “Gonfie” e agli accumuli nei sottovento…
A presto.
edmond